giovedì 31 dicembre 2009

La Fine è vicina


Addio 2009, vattene a fanculo.


Si finisce e si ricomincia. domani sarà meglio? si vedrà.


2010? come il vaso di Pandora, a mezzanotte lo scoperchio.

Si riprende a dipingere, disegnare, nuove mostre...così mi auguro.

Aah l'amore, il freddo ferma i treni, ma chi lo ferma un uomo con una bomba nelle mutande?? è come il carro di buoi. .o no? com'era la storia?

vabè dicevo di Pandora..a gennaio(in Italia) vedremo sto Avatar e ho notato che tra i miei amici ho fatto nascere la mania di avatarizzarsi :)
quindi anche la mia versione..


ah Gesù Bambino quest'anno mi raccomando non farmi altri casini, t'ho chiesto un bel regalo!!!

che il 2010 vi sorrida..

215 vi vuole bene

a proposito del 2009: grazie di tutto Maristella, sei sempre nei miei pensieri.


si si lo so Piersilvio aspetta un figlio...




sabato 19 dicembre 2009

mercoledì 16 dicembre 2009

VASA INANIA MULTUM STREPUNT


ho visto Nina volare, Gabriele cadere..l'ha visto pure un amico

ma ho anche visto cose che voi umani..probabilmente avrete già sentito


madunnine volanti non identificate e quel piccolo pezzo d'uomo colpito dal piccolo duomo.
la vespa con lo special su quel Fatto e l'ennesimo plastico (ravensburger®)
e il buon Travaglio che giustamente ci ricorda che siamo anche liberi di odiare chi cazzo ci pare perché non è ancora reato.
complotti, complottini e controcomplotti.
ho visto sfinteri spazio-temporali sui cieli di Oslo, ma era solo l'ano di un dio burlone che cercava di defecare.
ho visto, no! ho sentito che l'Antitrust ha punito i "cartelli" della pasta (cosa c'è di più italiano??)
w li taglia. e w Tartaglia che
Nacque da una famiglia poverissima. Durante la presa di Brescia da parte dei francesi nel 1512 il padre fu ucciso e lui stesso ferito alla mandibola e al palato. Dato per morto, sopravvisse grazie alle cure della madre, ma gli rimase una evidente difficoltà ad articolare le parole. Per questo ebbe il soprannome "Tartaglia" che accettò e lui stesso utilizzò tutta la vita per firmare le sue opere

"cent'anni di sonno ogni battito di ciglia, un cane, una sveglia e troppo poco mare dentro una conchiglia" Gaetano De smitti

upload:

non è che cerco o vedo complotti..ma sto video mi ha incuriosito..o no?


ah..baci e abbracci a tutti

215 trucchi

domenica 29 novembre 2009

LA DOMENICA



Finisce novembre ed inizia dicembre (di nuovo!)
chi ha le chiavi mi faccia uscire!
in fondo non ci si conosce.
quindi si parla del tempo..e il freddo che non arriva? almeno qui nel caldo meridione. eh ma arriva arriva, tranquillo.

la buona educazione vuole che non si parli di politica e/o religione.

politica: B. è alle strette, sta per esplodere, tutti contro di lui, e le stragi di mafia, e i processi, e la scarlattina(lifting?)

politichina:le manifestazioni per chiudere le mortali fabbriche che abbiamo qui...se si manifesta per ridurre le emissioni o evitare le cassintegration per me è un obbiettivo fattibile!
ma per farle chiudere? e come sarebbe possibile? le banche hanno interessi, il capo ha interessi (tutti economici s'intende). alcuni dicono "ma lo smantellamento darà lavoro per 20 anni", va bene ma chi lo pagherà? per me i problemi sono pratici...
ok sensibilizziamo. oppure puntiamo molto in alto(mi riferisco sempre alla chiusura di una fabbrica che da lavoro a quasi tutta la città) così quando non ce la faremo(mi ci metto pur'io) potremo dire "erano troppo esagerate le ambizioni".

religione: mettete il crocifisso dove cazzo vi pare..è un problema idiota. anzi per non offendere nessuno: è un problema che non mi cambia la vita.

religione2(credo sia pertinente): entro gennaio devo consegnare 120 illustrazioni per una narrativa delle scuole medie TI RACCONTO I "I MITI"...porco dio(mi riferisco a Zeus e soci)..non ne posso più.

non fanno più le cose come una volta.

da domani rinnovo il blog(forse).
ringrazio sentitamente i miei sostenitori.

il vostro 215°





sshhh..lo sentite? tempo al tempo.

lunedì 23 novembre 2009

I CONIGLI SONO UNA FORMA DI NOSTALGIA

no. non sono una persona seria.

lunedì 9 novembre 2009

TUTTO CROLLA

video

giovedì 5 novembre 2009

POSITIVE


..se qualcosa può andar bene, lo farà...

sabato 31 ottobre 2009

DELLA MORTE, D'AMORE, DI NIENTE.

citando Diego Mancino.."ci sono cose che cambiano tutto"..non proprio tutto, ma rimangono in circolo..e cambiano anche solo minimamente la visione del mondo..o preannunciano la fine di tutto.

avvertenza
*****questo è un post un po vago e pieno di retorica, sono un insieme di riflessioni libere*****

la prendo alla larga:

# cosa voglio dire? se la mia vita fosse un brutto film, di quelli che vorrebbero essere d'autore dove il protagonista non ne esce vincente..sta arrivando al termine.

da cosa lo deduco? dalle ultime delusioni affettive(tutte quelle immaginabili).
e da una strana coincidenza: negli ultimi mesi ho ritrovato vecchi amici e amiche, l'ultimo proprio ieri..ho anche ripreso vecchie abitudini (no non sono le seghe).
quindi, c'è qualcosa di strano,tutto questo passato che ritorna significa che sto per morire(!) o sto per svoltare.

la sensazione è quella di trovarsi in mezzo ad una folla, solo io ho qualcosa e solo io sono consapevole che sta accadendo. cosa? boh è solo una sensazione.


# l'universo è in espansione. ho visto un documentario su La7. uno studioso mi ha aperto la mente. ha detto che l'universo come tutte le cose ha un ciclo di vita che va esaurendosi. si sta espandendo così tanto che tra 20 milioni di anni (credo) la forza che lo tiene insieme si "spezzerà" e tutto andrà come alla deriva.
che prima del Big Bang, non esisteva nulla (si si lo sappiamo tutti) ma ha aggiunto cosa si intende per nulla: non esisteva ne il concetto di tempo ne di spazio..io ho sempre immaginato un vuoto bianco e quando ero bambino il nulla era quello de "la storia infinita"..questo mi ha fatto perdere nel pensiero di cosa è il nulla..niente.
il pensiero che tutto finisce per tutti a livello universale..mi rassicura,non mi spaventa. è una coperta calda d'inverno("mal comune..."?). paradossalmente mi aiuta a vivere meglio. mette tutto in una prospettiva migliore.

# come mezza Italia anche io ho visto il video dell'assassinio della camorra. a parte l'essere, come molti, indifferente alla violenza di quel tipo (si vede di peggio su internet). non pensate male, condanno anche io il barbaro omicidio e la camorra. ma quello che mi fa riflettere e che mi ha impressionato del video è un'altra cosa. una cosa che noti solo alla seconda visione: so ciò che sta per succedere, come un veggente, osservo la vittima ignara, non sa di stare per morire, pensa ai cazzi suoi, fuma, neanche un minuto dopo è a terra, non è più. il nulla all'improvviso.
questo mi spaventa, mi toglie la coperta calda(di prima)all'improvviso. perchè come diceva lo scienziato del documentario, tutto ha il suo ciclo di vita e di morte..mi sa che alcuni decidono per noi la fine di sto ciclo.

P.S. ho scoperto che la "bella vita" è trans e coca..mah! sarà che io sono all'antica.
comunque se sei ricattabile o ricattato caro il mio politico devi dimetterti, quindi mister B. cosa aspetti?

giovedì 15 ottobre 2009

il sogno dei serpenti, del paradiso e tutto il resto..





non so che scrivere da un po di tempo...politica? non riesco ad organizzare i pensieri, sono di parte, dalla parte giusta..quella non rappresentata ne da maggioranza ne da opposizione..
arte? la prossima volta.
vabè, non ho argomenti, sarà che è un periodo strano, non il migliore, non so..

però so che la notte scorsa (tra il 14 e il 15) ho avuto dei sogni che mi hanno accompagnato tutto il giorno dopo...ho sognato che ero in compagnia di un amico e di mio fratello, passeggiavamo nel Salento su una spiaggia, cercavo un altro amico, si fa notte e mi accorgo che la spiaggia è piena di serpenti, tra questi alcuni colpiscono la mia attenzione.. uno che è enorme e si nasconde tra gli scogli muovendosi al contrario (nel senso della coda), un secondo ha due teste e trasporta (incastrato tra la biforcazione delle teste) un terzo serpente...incontro quest'altro mio vecchio amico, è lui che alleva serpenti e gli ha dispersi sulla costa, non sa perché, non lo ricorda. tutti assieme andiamo a mangiare in una trattoria..l'atmosfera è strana. non sono tranquillo, manca qualcosa, forse so cosa...buio.

ora è l'alba o forse il tramonto ("l'alba è un tramonto potenziale"). sono su una terrazza altissima, forse cinquanta metri (ma anche di più). la terrazza è bianca, pulita, fresca, forse è una villa, so solo di essere seduto su un cornicione che affaccia sul mare, vedo della gente che fa il bagno, vedo altre case, ma io sono più in alto di tutti. ora sono sicuro che è il tramonto e prendo anche coscienza che è un sogno (c'è qualcosa che mi ricorda la mia adolescenza)..decido di tuffarmi, quest'altezza mi spaventa, mi faccio coraggio. mi lancio nel vuoto, "è un sogno" mi dico, ho io il controllo. so di poter volare, lo faccio..volo tanto in alto da non aver più paura, sono euforico, piango di gioia. è tutto troppo piccolo sotto di me per spaventarmi, no so se sono morto ma questo è il paradiso. decido, allora di lasciarmi cadere, paura, adrenalina, sempre più veloce... arrivo in acqua. quando riemergo ci sono due mie (sicuramente nuove) amiche alle quali racconto la mia scoperta: "questo è il paradiso e possiamo fare quello che ci pare"...loro che già sapevano, mi avvertono di non raccontarlo in giro, altrimenti rischio un lavaggio del cervello per dimenticare..dicono che accade ciclicamente, se si dovesse venire a sapere mi cancellerebbero la memoria e mi spedirebbero in un altro paradiso..ed io che voglio continuare a svolazzare sul mare, mi tengo il segreto e le invito a cena (ma in realtà voglio scoparmele)..e sono due cene in una notte..boh?
quest'è se vi pare..

il vostro 215

venerdì 9 ottobre 2009

BASSA RISOLUZIONE



ieri a Bari è partita la tre giorni del FESTIVAL DELLA BASSA RISOLUZIONE. Io ho presentato il mio progetto (cialtrone come sempre) sintetico, minimal, popular..e con qualche problema tecnico...ma io sono così e quindi...a parte questo è stata una bella serata con gente da ogni dove..mangiato (benissimo), bevuto (tantissimo) e io che odio gli artisti, mi sono trovato bene.. contento che non si sia parlato d'arte...aaahhhhhh, che bella la gente normale(ma dove?)...molti stimoli, spunti, idee...giudizio più che positivo.

non ricordo come ho guidato fino a casa...

con osservanza il n°215

venerdì 2 ottobre 2009

L'ODIO ATAVICO E I DISAGI UMANI, PIOVE.


ieri pioggia di merda..poi oggi vera pioggia, tanta, s'è allagato tutto..quindi vado a piedi a lavoro, perché l'auto si sarebbe bloccata sotto pozze profonde un metro. a piedi dicevo..anche con l'ombrello e scarpe più o meno adatte. ci si bagna(ma come cazzo?), si suda per l'umidità, comincia l'ascesa verso l'odio universale.

perché oltre a evitare o prendere pozzanghere..devo stare attento a quel fenomeno biologico che, solo quando piove, trasforma la merda di cane dallo stato solido a semi solido o addirittura liquido..
e penso a tutti quelli stronzi che hanno un cane che deve cagare su un marciapiede di circa 80 cm, vorrei vederli agonizzare sotto una montagna di merda..

da loro il mio odio passa a tutta la gente, indistintamente, non sono razzista o sessista, anzi si, ma nei confronti di tutti gli esseri viventi (per me le balene,le falene, le tigri del bengala, i koala, possono estinguersi). non mi piace il "prossimo", gli altri,la gente, quando la fisso per strada, alla fermata dell'autobus, quando portano il cane a passeggio, in attesa dal medico, in fila alle poste, al market. perché?
perché puzziamo, odiamo, ci spaventiamo, invidiamo, sparliamo, amiamo, caghiamo, fomentiamo, ci vergognamo, crediamo, uccidiamo, abbracciamo, ruttiamo, baciamo, scopiamo( si piace a tutti anche a me, ma l'idea che lo fa anche la gente che mi fa schifo..mi fa schifo).

...mi da fastidio la loro presenza, sono asociale, sono diventato asociale. non mi piacciono neanche i miei genitori,i miei amici, le ragazze..tanto prima o poi si sa come vanno ste cose..lo sapevo nel lontano 2001 (odissea nello spazio) e ho ragione.

se fossi su un'isola deserta, non vorrei presenza umana..mi basterebbe un telefono o una connessione a internet..stabilirei io il grado di contatto "umano" e quello virtuale è più che sufficiente, tanto non sono un amante delle lunghe telefonate e non amo le community. sull'isola voglio mare, sole, qualcosa da leggere, qualcosa per disegnare, birra quanto basta..ma solo, completamente solo.

ho cambiato idea, su un'isola deserta voglio essere una palma.

per i pochi che leggeranno voglio dire che non sono pessimista o un povero nerd, anzi, alla gente piace (mi è sembrato) stare con me, ma a me non con loro. è questo il problema, faccio tanto per stare bene e farmi piacere, in gruppo tento sempre di non far calare mai la noia...me è solo questo, egocentrismo..saporito, succoso e amaro come retrogusto..ma io non sono migliore di loro, sono immerso fino alla testa in questa brodaglia che si chiama "rapporti umani", ci sguazzo, mi adeguo e mi annoio..
"ama il prossimo tuo come.." no!
"onora.."no!
però alla fine nessuno ne può fare a meno, c'è sempre bisogno di contatto (come il tango), voglio contatto.
non solo siamo fatti male, abbiamo anche quel bisogno di sicurezza che non ci permette di essere completamente indipendenti. sicurezza che cerchiamo negli altri.

ammiro e invidio quei personaggi, che forse si vedono solo nei film(almeno io gli ho visti solo li) che per la carriera, o per la loro realizzazione, riescono a fare a meno di tutti, di qualsiasi legame troppo stretto. con rapporti basati solo su l'opportunismo, tu mi dai quello che mi serve e io quello che serve a te. senza il "disagio dei rapporti umani", la perfetta evoluzione dell'uomo.
qualcuno obbietterà "cosi saremmo come macchine, come robot"..si! è il sogno atavico dell'uomo di replicare se stesso senza difetti.

credo sia solo uno sfogo, in parte.. a volte sto bene con le persone e voglio addirittura bene a delle persone (possibile??), mi mancano delle persone..

ma anche li è per appagare un mio desiderio. l'uomo fa del bene se questo lo fa sentire bene..non è opportunismo questo?

va bé, sarà colpa della pioggia o...

domenica 20 settembre 2009

LOOP!

Versione "tagliata" del corto d'animazione in concorso al "Levante Film Fest" 2008

domenica 13 settembre 2009

EPISTASSI


"Un milione d'anni luce da qui, cent'anni di sonno ogni battito di ciglia. ogni volta una vita intera. Un solo sogno, ma non ricordo com'era. Amaro in bocca, sangue dal naso rotto, tre occhi, un cane, una birra e una sveglia. me ne fotto se nevica, ho il maglione di lana e sopra il cappotto."

T.Smith

c'è qualcosa che non va. dev'essere come al solito la domenica pomeriggio, è un disagio che non ho ancora superato (dalle scuole elementari forse).
o forse il sugo della nonna, quello della domenica, quello pesante, quello che mi darà tregua solo stasera.
o forse una risposta che mi è arrivata così come me l'aspettavo.
l'apatia? la seggiovia? la carica elettro statica? Tungsteno.

mi ascolto il nuovo album dei Kasabian.
alla prossima.

il vostro G.B.

mercoledì 9 settembre 2009

l'eterno simbionte mi sputa nella mente.


"How happy is the blameless vestal's lot. The world forgetting by the world forgot. Eternal sunshine of the spotless mind. Each prayer accepted and each wish resigned."

"Com'è felice il destino dell'incolpevole vestale! Dimentica del mondo, dal mondo dimenticata. Infinita letizia della mente candida! Accettata ogni preghiera e rinunciato a ogni desiderio."


Alexander Pope

oggi un'altra citazione più un disegno di qualche mese addietro(che fa parte della mia personalità precisina e pulita)..
non è che sto romantico(forse un po si)ma non mi va di pubblicare un disegno senza aggiungerci due righe di commento..
ahh l'amor,sia l'ultimo minchione di periferia che il primo ganzo del quartiere si trovano ad affrontare sta specie di simbionte-alieno..

venerdì 4 settembre 2009

Oggi va bene così


"Viviamo, di solito, con il nostro essere ridotto al minimo; la maggior parte delle nostre facoltà resta addormentata, riposando sull'abitudine, che sa quello che c'è da fare e non ha bisogno di loro." MARCEL PROUST

giovedì 3 settembre 2009

PANDEMONIUM



Occhio gente, urge la vaccinazione! un'altra PANDEMIA in arrivo..dopo la mucca pazza (a proposito che fine ha fatto quella vacca?)e dopo la suina (a proposito ma che fine ha fatto quella maiala?)ne arriva una nuova, anche questa mortale...
ormai i tiggì non sanno come spaventare..avete notato che Studio Aperto riesce a passare dal culo della Canalis alla pandemia passando a gli alieni con una classe figlia del giornalismo alla Enzo Biagi?no? non avete notato? io nemmeno.
che strano mondo Topolino incontra Spiderman..ma più strana è l'Italia
ahh che bella l'Italia..se non sei gay(a Roma)
che bella che è ..se non sei extracomunitario (solo gli extracomunitari-turisti se la godono)
che bello il bel paese...se non sei insegnante precario...che forse dovrà passare anche l'esame di dialetto friulano.
bella davvero se non sei una minorenne e i tuoi amici fanno branco troppo spesso...

la Cina è vicina e l'America è lontana...io voglio andarmene a Tauranga...

martedì 1 settembre 2009

Settembre..


volevo ricordarvi che su animals è stata pubblicata una mia cartolina dell'estate..
io qui intanto ne posto un'altra..
e poi chi sa dirmi come si inserisce un link senza visualizzare tutto l'indirizzo??

sabato 29 agosto 2009

vietato sparare!


non sparate sulla croce rossa (non si fa), non sparate cazzate (difficile), non sparate 10 domande (è costoso), non sparate su quello che deve ancora venire(è impossibile), non sparate all'avvenire ("è disgustoso"), non sparate sui civili (no),non sparate nemmeno agli scienziati, non sparate al clero, non sparate sul pianista che è un bravissimo jazzista, non sparate al corridore, non sparatevi in petto...anzi si(in petto dico).

mercoledì 26 agosto 2009

l'ultimo stronzo sulla terra


"alle volte quando si vince si perde"
si certo, ci hanno insegnato a combattere le nostre battaglie...
ma se ho ragione io e tutti gli altri torto?
rimango solo come uno stronzo.
è come la barzelletta del pazzo in autostrada contromano.
voglio avere torto come gli altri per stare in gruppo?

lunedì 24 agosto 2009

SE GUARDO FISSO IL SOLE VEDO UNA PALLA NERA


è tempo di citazioni crepuscolari.."l'estate sta finendo" (è il tormentone delle radio di serie b e del caro studio aperto) e io non me ne sono accorto..un po di mare, il Viaggio alla disperata , qualche serata, rasata la lunga chioma con conseguente ustione della testa, un po di gente nuova (alcuni anche aggiunti su fb, non tutti)...ma non so, manca qualcosa..un esplosione, un invasione, una grigliata...boh
fino a quando frequentavo il liceo l'estate era (non sembrava) lunghissima..settembre era quasi una liberazione dal troppo divertimento..

sabato 22 agosto 2009

così è perchè mi pare



oggi pubblico un po di disegni al gusto di fumetto americano..domani si vedrà.

venerdì 21 agosto 2009

street art?


è l'evoluzione del writing? è inserita nelle gallerie, è sui muri, è fumetto?
a me, me piace.

giovedì 20 agosto 2009

LONTANO

ich liebe Berlin..lontano da Boxhagener straße





Tornato da Berlino, temperature autunnali, me le sono godute in parte. bella esperienza, ostello nel quartiere indie con gallerie, street art ovunque, un migliaio di posti per mangiare (dal turco al giapponese) tante bionde(birre?) e..altre cose. quindi, si può cominciare con la nuova produzione artistica. P.S. devo migliorare il mio inglese. P.P.S. come sono corretti alla guida i tedeschi.

video

venerdì 7 agosto 2009

SAPORE DI MARE, LONTANO DAL CUORE



Il caldo mi squaglia, mi tolgo la maglia bagnata, ci vorrebbe un'aranciata, ci vorrebbe un'amaca, ci vorrebbe il mare e una squadra di polaretti..lontano dal cuore, sapore di mare.
la mostra è domenica,"venghino venghino signori"! domani scendo giù nel salento, mi rilasso e lunedì si parte per Berlino!
strana questa estate 2009..sa di tappo..domani la stappo(forse è meglio) e vedo che sapore ha!

domenica 19 luglio 2009

Arcangeli, eroi e ville stregate


evualà..

pausa causa caldo, non è che la pausa ha causato il caldo ma il contrario. e nel frattempo ho riflettuto, parlandone anche con amici, che siamo ( tutti, ma noi italiani siamo maestri) tutti puttanelle. in che senso? vado con qualche esempio?



es. 1 non so, Obama? qualunque cosa fa o dice sembra cagata dall'Arcangelo Gabriele. non ho nulla contro il nuovo Messìa, anzi gli Amerikani mi hanno sorpreso, ma tutta la stampa (italianostra in prima fila) è li che esalta ogni minima stronzata..avete visto quanto è bravo a basket?
mi è venuta in mente una battuta di sconsolata a proposito di case bianche e baracche di obama, ma non la ricordo.



es. 2 Tutti contro la mafia, tutti con Falcone e Borsellino gli eroi! ma a quanto pare durante le commemorazioni per l'anniversario non era presente nessuna autorità (sarebbe stato un segnale troppo forte?)..però:



Napolitano, eroico protagonista battaglia per legalità. Molti i messaggi destinati alla vedova Agnese Borsellino, a cominciare da quello del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. "A 17 anni dal tragico attentato, rendo commosso omaggio alla memoria del giudice Paolo Borsellino e degli agenti addetti alla sua sicurezza, Emanuela Loi, Agostino Catalano, Walter Cosina, Vincenzo Li Muli e Claudio Traina". Paolo Borsellino, scrive il capo dello Stato, è stato un eroico protagonista della battaglia per la legalità e la difesa dello stato democratico. La sua dedizione e passione civica rappresenta "eredità preziosa per la mobilitazione della società civile - e in specie delle nuove generazioni - nell'opporsi e reagire alle intimidazioni e agli attacchi della criminalità". Fini, un simbolo di eroismo. "La figura di Paolo Borsellino scuote le coscienze e rappresenta un perenne simbolo di eroismo, sensibilità istituzionale, etica della legalità e della libertà" scrive il presidente della Camera Gianfranco Fini nel telegramma inviato alla moglie del magistrato, Agnese, e alla sua famiglia, per esprimere " il senso della più profonda vicinanza mia e di tutta la Camera dei deputati". Quello di Borsellino, aggiunge Fini "è l'esempio nobile della determinazione, del coraggio e della coerenza nella lotta contro la mafia. La sua lezione dimostra che la battaglia per la cultura dello Stato e della democrazia deve essere combattuta insieme dalle Istituzioni e dalla società civile: l'impegno dello Stato per la legalità si deve avvalere della partecipazione attiva e consapevole dei cittadini".
da laRepubblica.it


es. 3 e Benny, il Papa? ma chi se ne fotte del polso? posso capire il trafiletto, ma per giorni ci hanno rotto le palle.è davvero importante? mi chiedo se anche al cattolico osservante interessi qualcosa del polso del pontefice (prima volta in vita mia che scrivo "pontefice", che strana sensazione).



ultim'ora..Papi (non quello del polso, l'altro) ha detto che vuole chiudere "villa certosa" , era quello il problema, era la villa stregata, vive di vita propria, è sata costruita su un cimitero indiano forse. In più dice che vuole andare da Padre Pio (non si fa mancare nulla) è pentito?..e di cosa se non ha fatto niente?



debbo aggiungere altro? no. per ora do imput. fa caldo.

sono stato al mare.

mercoledì 15 luglio 2009

chi ha perso le rotelle?


mi girano le palle e mi si spaccano le rotelle, mirate-puntate..ok.

datemi un martello. che cose ne vuoi fare? datemi un manganello. che cose ne vuoi fare? te lo spacco in testa, poi ti schiaccio le palle e ti rompo le costole...anzi ti lascio correre via, in autostrada e io dall'altra parte della carreggiata ti sparo (per sbaglio)..

anzi no, mi sto fermo, altrimenti mi becco dai 15 ai 30 anni.

anzi, aspetta li, vado a mettermi una divisa e torno...
sento puzza di merda.

lunedì 13 luglio 2009

white noise

o mi carica o mi deprime. o la va o la spacca.
c'è sempre qualcosa da fare. il tempo è sempre poco, e in quel poco riesco a non fare niente. se non avessi bisogno di dormire o se le giornate durassero 48 ore, avrei tutto il tempo di passare la giornata a progettare e analizzare nel dettaglio il dafarsi, senza farlo.

oggi l'ho passato a pensare cosa fare domani. sono carico, ora però è tardi. ma domani mi metto al lavoro. si!

domenica 12 luglio 2009

sarà vero?


...politici che vanno a mignotte, ma non è vero.
stupratori che stuprano, ma non è vero.
cori al colera, ma non è vero.
Papi che predicano bene, sarà vero?
polizziotti che ammazzano senza motivo, ma non è vero.
donne che partoriscono feti ibridi alieni, ma è vero( l'ho visto al programma di Ruggeri, Mistero) Terremoti che ci uniscono. ondate di caldo in arrivo...il 2012 è sempre più vicino(come i Casino Royale), ma non è vero.
otto supereroi di otto nazionalità diverse, ognuno con una personalità particolare alla guida del proprio super-veicolo con speciali caratteristiche (elegante l'italiano, sportivo l'americano, affidabile la tedesca, con guida a destra l'inglese, economica la giapponese ecc..). Le otto vetture si uniscono per formare il super carroarmato del bene il G8! loro ci salveranno..forza ragazzi!

per sicurezza io indosso le mie scarpe da ginnastica e attendo l'invasione aliena.

va così

sabato 11 luglio 2009

11luglio2009

Anteprima Ta-Dan..Tavola 2 di Hyperdream...

venerdì 10 luglio 2009

TaDan



Il nostro magazine a fumetti in questi giorni sarà distribuito nelle fumetterie d'italia...
questa è la copertina più una piccola anteprima!

giovedì 9 luglio 2009

italia si italia no


da LaRepubblica.it sul caso Spaccarotella:

"Il magistrato ha chiesto una condanna a 14 anni: una pena ridotta per il "carattere istantaneo"
e perché "ha distrutto una vita ma anche la sua". Una riduzione eccessiva per la famiglia della vittima"..

e ancora...
..Ripercorrendo le dichiarazioni dell'agente, il magistrato ha chiesto: "Come è possibile credere? Solo un folle avrebbe potuto correre con il cane armato e il dito sul grilletto. Si sarebbe sparato addosso. Quando si è fermato, l'agente ha di nuovo messo il dito sul grilletto"

dal blog di Beppe Grillo:
"Paolo Forlani, Monica Segatto, Enzo Pontani e Luca Pollastri sono agenti di Polizia. Sono persone libere di muoversi e di fare ciò che vogliono. Non sono stati espulsi dalla Polizia. Hanno ucciso un ragazzo di nome Federico Aldrovandi a manganellate. Sono stati condannati ieri dal tribunale di Ferrara per eccesso colposo in omicidio colposo a 3 anni e 6 mesi. L'omicidio di un ragazzo, se sei in divisa, vale 3 anni e 6 mesi e non vieni neppure radiato. Equivale alla licenza di uccidere.."

ma io mi chiedo, danno le "attenuanti" perchè agenti, non dovrebbero essere "aggravanti"? non è peggio se chi dovrebbe proteggere aggredisce/uccide?

è come il prete pedofilo..se sei un maniaco sessuale non puoi fare il prete, se sei un sadico violento non puoi garantire l'ordine..ecc..in Italia gli esempi di sto tipo sono tanti.
lo so che le mie sono considerazioni banali, ma è l'assurdità con cui ci passano davanti queste ingiustizie che mi spaventa. e io che faccio? che posso fare? attivamente dico. non so. italia no.

mercoledì 8 luglio 2009

ottoluglioduemilanove


Prima esperienza col BLOG che non capivo e snobbavo e che ora vò a cominciare. a che serve? anzi, a che mi serve?visibilità? bisogno d'apparire? sfogo? boh

voglio cambiare le impostazioni.

fa caldo..mare.
invece lavoro.