lunedì 24 gennaio 2011

DI DIGNITE', FALSITE' E ILLEGALITE'

Quanto mi fa cagare la parola BUNGA BUNGA?


Sono affascinato da come certe persone, mettano la loro dignità* sotto (se non dentro) al culo, senza problemi.
la frase "mente sapendo di mentire"  non è più una frase fatta ma è un normale requisito politico e giornalistico, bisogna essere maestri nel farlo. una buona faccia di bronzo aiuta.
Dalla Santanchè (scandalosamente ridicola) ad Annozero, alla fintissima intervista di (quel superfluo personaggio che è) Signorini a Karima El Marough. Ma la serie di cortigiane e cortigiani  è vasta. Il sultano perde colpi ma ha ancora molti fedelissimi.
Signorini ci vuole far credere che la tipa è pazza e inventa storie, proprio come suggerito dal B.?
Mi affascina la spudoratezza di dire il falso anche di fronte ai fatti...
 quando alla Santanchè viene ricordata la sua frase:
“Le donne per andare in Parlamento lo possono fare solo con me. Vorrei fare un appello a tutte le donne italiane. Non date il voto a Silvio Berlusconi, perchè Silvio Berlusconi ci vede solo orizzontali, non ci vede mai verticali”(...)" Il voto a Silvio Berlusconi è il voto più inutile che le donne possano dare”.
non giustifica nemmeno il cambiamento di opinione, nella bagarre generale dice solo un "si" e rintuzza con un'altra domanda fuori argomento.
Fede afferma, a proposito della "cresta" di 400 mila euro, che non è vero, i soldi glieli avrebbe chiesti senza problemi..ma cazzo, sbaglio o ci sono le INTERCETTAZIONI dove è lui, e non altri, a spiegare come sta fregando sti soldi al suo capo?
Poi c'è la chicca..la fantomatica "compagna"...caduta nell'ombra, non ci credeva nemmeno lui (avete visto il video?)!
intervistato Lele Mora così risponde a Nicola Palma di Quotidiano.net
Come si chiama la fidanzata di Berlusconi?
«(Ride) Vuoi sapere chi è la vera fidanzata di Berlusconi? È Alfonso Signorini».

perfetto.



"(...)se il pavimento crolla
o in alto mare un'onda...
nell'universo neanche sanno di chi sia la colpa(...)"  T.S.

* con un amico tempo fa si parlava del concetto di dignità..ed è venuto fuori che questo concetto è abbastanza vago..in parole povere la dignità e solo il gradino precedente al prossimo (??)
 è riassumibile nella frase " sto nella merda, ma ho dignità, potevo stare peggio"
la dignità è la maschera per riuscire ad affrontare una sconfitta o una situazione che non ci piace, ce la facciamo piacere.
"non ho soldi per mangiare, ma ho la dignità di non chiedere l'elemosina"
"chiedo l'elemosina, ma ho ancora dignità, non mangio le feci"
"sono caduto in basso, mangio le feci, ma ho ancora dignità, mangio solo le mie"
ecc. ecc.
naturalmente è solo sproloquio, non è lezione di nulla. se qualcosa non mi piace non voglio vantarmi della dignità con cui accetto il destino, come ho già scritto:
 "Il tempo non cambia le cose, alzarsi e fare qualcosa le cambia"


vi abbraccio


215

9 commenti:

  1. è sempre tutto..troppo...troppo...relativo..
    è questo il problema...
    comunque t'assomiglia proprio il tipo dela vignetta:D

    RispondiElimina
  2. Ho visto Blob domenica sera..Speciale Santanchè...E' vergognoso...Non ci sono alre parole...Poi diciamo che è un programma che tende a sdramatizzare,ma lei è una lurida troia...

    RispondiElimina
  3. d'accordo con te Violet.
    ieri al tg di Mentana ha continuato a dire stronzate!

    RispondiElimina
  4. Mi concedi cyberneticamente di adorarti?! Gran blog, gran blogger...

    RispondiElimina
  5. Dedy, mi metti in imbarazzo così! grazie per i "gran" che non merito (ma mi piacciono)
    :*

    RispondiElimina
  6. Te li meriti...!!Continuerò a leggerti di certo! :* A presto!*Dedy*

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. il tempo non cambia le cose,alzarsi e fare qualcosa le cambia...grande frase...concordo pienamente...

    RispondiElimina