mercoledì 30 marzo 2011

DI STASI IMPERCETTIBILI, VISCERE, LUCI

Forse l'ho scritto in altri post..ma stavolta è per davvero..due settimane di pausa,basta sputtanarmi soldi, fegato ecc (ecc cosa?) ho una mostra a breve e voglio portare lavori nuovissimi!
Sabato sono stato al concerto in uno spazio che ricorda i Magazzini Generali di Milano, figo ma leggermente più piccolo Officine Cantelmo. Live de Le Luci Della Centrale Elettrica.. mi piace come scrive il Vasco Brondi perchè ha una sensibilità da artista visivo, canta con immagini, collabora con fumettisti (Gipi, Andrea Bruno, Toffolo de 3ARM, Michele Bernardi) e soprattutto in un intervista cita, a proposito dei suoi testi, una frase che mi ha sempre colpito di Paz: "...mi viene sempre da pensare all'unica regola che aveva Andrea Pazienza quando disegnava, diceva: VISCERE SUL TAVOLO..."
questa frase riassume l'idea di creatività, di istinto creativo, la famosa ispirazione! se poi quello che ne viene fuori è originale, ben fatto, innovativo è Arte. punto.
e io che faccio? vi propongo un mio vecchio dipinto (uno dei miei preferiti)
esposta a milano nel 2004 al Premio Italian Factory
abbinato c'era un concorso di scrittura visuale, i migliori scritti sono state pubblicati in catalogo con le opere.
la cosa bella è che mio cugino che vive a Milano e apprezza i miei dipinti scrisse due righe, che poi sono state pubblicate:

Saliscendi
"Opportunamente sprovvisto di equilibrio
sulla cassa ho trovato il mio percorso.
Impercettibili vibrazioni.
La discesa è prematura." A.P.


oggi sto creativo, vado.
215 pensieri sparsi

giovedì 24 marzo 2011

NOTTI DI CORRIDOI, COMETE, NUBI



Sono giorni pieni di lavoro..in simbiosi col pc. Le cose non vanno male, potrebbero andar meglio.
La settimana scorsa s'è bevuto un po' più e ho avuto un bell'incubo (se non sbaglio la sera che abbiamo festeggiato l'avvio del Project). lunedì palestra e vita sana.
comunque:
notte, interno di un grattacielo, sono con alcuni amici a cazzeggiare all'incrocio di tre corridoi, appoggiati ad una scrivania (di giorno funziona forse da reception?). è buio, ad illuminare poco questi corridoi è la luce dei lampioni fuori (strano perché so di essere al 13° piano). in uno dei corridoi, quello di fronte alla scrivania, ci sono dei ragazzi, immobili (sarà una performance artistica). Mi annoio e allora comincio a correre,sempre più veloce. Poi senza motivo decido di farlo(correre) a quattro zampe, euforico mi spingo fino in fondo ad uno dei corridoi, completamente buio, ho una strana sensazione mi spavento e provo a tornare indietro. Niente da fare, non riesco più a raggiungere i miei amici, riesco a vederli, qualcosa mi tira indietro, prendo coscienza che sono in un sogno, e trovo il metodo per andarmene...accanto a me c'è una finestra, la apro e mi lancio dal 13° piano, vertigini e adrenalina...ma riesco a volare e planare a terra, in un parcheggio deserto. 
ho cercato i vari significati, il corridoio, la corsa a quattro zampe, il volo.

Ah stanotte passa la nube radioattiva, come la cometa di Halley, dicono che non sia pericolosa, no. tranquilli. tutti sui tetti, io esprimo un desiderio. chissà quando passerà la prossima.


215 desideri circa (uno più uno meno)

martedì 8 marzo 2011

MIMOSAS LOST

ai ai ai cantava...
avete presente i telefim alla Lost...dove alla fine della prima serie ti fai un'idea dei buoni dei cattivi e di come sono andate le cose..poi pausa..e nella nuova stagione..quasi tutto si ribalta..i cattivi non erano così cattivi e i buoni hanno qualche "macchia"..
ecco in questi giorni m'è successo questo, la cosa buona che ho ritrovato un vecchio e caro amico, e mi sono convinto che per ora sto bene single, Lei (alla luce delle nuova stagione del telefilm) è definitivamente un capitolo morto e sepolto (si, con delle piccole amare delusioni).
Poi oggi è pure la festa della donna..devo essere sincero sono abbastanza indifferente a queste "ricorrenze" (le hanno\abbiamo\avete rese tutte simili, S.Valentino, festa della donna, della mamma,dei nonni,pasqua e natale)...e le varie manifestazioni di rispetto annuale mi fanno ridere. Non per le donne,sia chiaro, da domani fino al prossimo 8 marzo, si tornerà a vivere di premier e escort, scandali, donne oggetto,sfruttate, sottomesse, violentate ecc, ci si scandalizzerà, ci si indignerà, si capirà..
l'altra sera a  "striscia la notizia" (non vedo mai perché lo odio)  promuovevano una petizione sul rispetto dell'immagine della donna (o qualcosa del genere)...loro, vi rendete conto..non sono bacchettone,però cazzo il "predica bene e razzola male" no..è alla base della cultura italiana!
però oggi mi raccomando regalate la mimosa alle fidanzate, amanti,  mamme, zie, nonne, siate buoni e dolci con le donne..che domani si ricomincia.

alle donne, che mi uccidono e mi resuscitano dopo tre giorni.


Lace on Lipstick le ho scoperte per caso, e mi piacciono molto..ah spegnete il lettore musicale in basso per gustarvele come si deve ;)
e aggiungo pure questo và

"Deux cents - Quinze" vi ama